Afro Cosmic, Disco Music and Italo. Dance 70's 80's La discoteca degli anni 70 e 80. Tutti i migliori successi raccolti in compilation mixate con la Disco Music, l'Afro Cosmic e la Italo Disco.

Remember Cosmic, la afro compilation mixata numero 18

Remember Cosmic, la afro compilation mixata numero 18Remember Cosmic, la afro compilation mixata numero 18. Nella nostra mente riaffiorano ancora i ricordi di un periodo elettrizzante e trasgressivo quando riascoltiamo una delle cassette del Cosmic, Typhoon, Chicago, Arena Disco o di una qualsiasi altra discoteca che proponeva quel genere musicale che ci piace ancora come allora. Quell’ Afro Cosmic che si distingueva dalla disco commerciale, proposta in buona parte delle discoteche italiane, proponendo dei pezzi musicali attinti dai generi più diversi svariando dall’elettronica tedesca fino all’afro. Spesso si trattava di canzoni il cui titolo era sconosciuto ai più, non solo perchè non facevano parte di quel filone commerciale conosciuto dalla massa, ma anche a causa della “gelosia” di alcuni d.j. che mantenevano occultato il titolo del disco appiccicando un adesivo sull’etichetta del vinile per nascondere il titolo ai “curiosi” che stazionavano nelle vicinanze della consolle. I segreti però sono fatti per essere svelati e con il passare del tempo uno dopo l’altro sono venuti a galla anche gli ultimi titoli che componevano le tracklist delle cento ed oltre cassette del Cosmic. Ci sono degli appassionati ai quali piacciono un po’ tutti i pezzi proposti da Baldelli & T.B.C. nelle loro cassette dell’epoca, a me non proprio tutti ma buona parte. Li riascolto sempre volentieri, sia in versione originale, cioè senza modifiche alla velocità, come (ovviamente) a velocità modificata quando decido di creare una compilation mixata che possa ricordarmi quel sound che si ascoltava ad inizio anni 80 alla discoteca Cosmic. E visto che siamo in tema vi propongo l’ennesima raccolta della serie «Tribute to Cosmic Disco». Siamo giunti alla numero 18 che ha una durata di 80 minuti (circa) e la potete trovare ed ascoltare seguendo gli indirizzi sottostanti.

Remember Cosmic, la afro compilation mixata numero 18. TRACKLIST:

Public Image Ltd. – The Order of Death
Thompson Twins – Down Tools
Eurythmics – Paint a Rumor
M400 Blow – Pressure
Torch Song – Prepare To Energize
Shock – Angel Face
John Carpenter – The Duke Arrives
Ryuichi Sakamoto – The Garden of Poppies
Blancmange – Living On The Ceiling
Gang – Incantations
Ashra – Shuttle Cock
Bunnydrums – Too Much Time
Thomas Leer – Saving Grace
Asmus Tietchens – Zeebrugge
Hong Kong Syndikat – Samba Olec
Bob Marley – Could You Be Loved
Blancmange – Game Above My Head
Liaisons Dangereuses – Avant-après Mars
Sparks – Beat The Clock
Johnny Dynell And New York 88 – Jam Hot
Yello – She’s got a Gun
Simple Minds – Leauge of Nations
Trio Ternura – A Gira
Jorge Ben – Pulo Pulo
JJ Cale – Friday
Rheingold – Stahlherz
Yellowman – Under mi Fat Thing
Tony Carey – Enjaw J
Sandy Steele – Mind Your Own Business

Tribute to Cosmic Disco vol.18
1098 Download

2 Replies to “Remember Cosmic, la afro compilation mixata numero 18”

  1. Andrea 64

    Grande, come sempre, i ringraziamenti da parte mia non finiscono mai, queste raccolte di mix possiedono contenuti musicali ben selezionati (non poteva essere altrimenti) e che rinascono grazie all’otttimo restauro che lascia sempre stupefatti, bel lavoro!
    Complimenti!

    Rispondi
  2. Jader

    Mi accodo alla lista dei fedeli, da sempre assetato perenne di queste opere d’arte che non finirò mai di ringraziarti abbastanza. Questo mix va di diritto nei top ma mi viene ormai difficile capire quali potrei escludere! In ogni caso, elettronica, mix, bpm giuste, in auto nelle interminabili ore di lavoro su strada questa è pura energia vitale. Grazie grazie grazie!!!

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

https://www.manzini.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_bye.gif 
https://www.manzini.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_good.gif 
https://www.manzini.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_negative.gif 
https://www.manzini.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_scratch.gif 
https://www.manzini.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_wacko.gif 
https://www.manzini.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_yahoo.gif 
https://www.manzini.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_cool.gif 
https://www.manzini.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_heart.gif 
https://www.manzini.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_rose.gif 
https://www.manzini.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_smile.gif 
https://www.manzini.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_whistle3.gif 
https://www.manzini.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_yes.gif 
https://www.manzini.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_cry.gif 
https://www.manzini.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_mail.gif 
https://www.manzini.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_sad.gif 
https://www.manzini.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_unsure.gif 
https://www.manzini.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_wink.gif 
 

Navigando nel sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza solo i cookies tecnici per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Non ci sono cookies di profilazione. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetto" permetti il loro utilizzo.

Chiudi