19 commenti

  1. Jader

    Questo Mix ha qualcosa di magico, straordinario, trascinante.
    Alcune tracce poi, essendo meno proposte delle piu conosciute, donano quel tocco di originalità in piu.

    Qualità dei mixaggi splendida, sconosciuta ai tempi moderni.

    Una bibbia fra i cd da tenere in auto.

    Grazie di cuore.

    Rispondi
    • manzini.org

      Troppo buono Jader, ti ringrazio per i complimenti. I pezzi proposti oggi (techno e house) sono semplicissimi da mixare perchè hanno una battuta molto precisa (batteria elettronica) che non sgarra mai, un tempo invece le percussioni, in buona parte dei vinili, erano manuali (prodotte da un batterista) e di conseguanza variavano mettendoti in difficoltà al momento del mixaggio. Mi piacerebbe mettere alla prova qualche dj di ultima generazione con dei vinili dell’epoca ed un paio di giradischi (come usava non solo Baldelli ma anche il sottoscritto e tutti i dj di quel periodo) al posto dei CDJ.

      Rispondi
  2. mauro 64

    Complimenti,come per il volume 4,ascoltato e riascoltato posso dire una cosa sola: FANTASTICO LAVORO !!!!!

    ciao

    Rispondi
    • manzini.org

      Grazie Mauro, rimani sintonizzato perchè è di prossimo arrivo la numero 5…

      Rispondi

  3. bellissimi i mix bellissima musica.sento anche qualche equalizzata ogni tanto.non credo sia piu^ facile con i cdj.è proprio il tipo di musica che fa la difficolta^…se ti va ascolta i miei cd …li trovi su youtube al nome”afrobalse”(vol 4 5 6 )bello comunque il tuo.molti brani non li conoscevo

    Rispondi
    • manzini.org

      Non è facile riprodurre l’equalizzata di Baldelli/Cosmic anche perchè allora si lavorava in analogico ed ora in digitale http://www.manzini.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_wacko.gif Se qualcuno ha suggerimenti su come si può fare in digitale sono tutto orecchi…

      Rispondi
  4. nicola sartore

    il 4 si intitola afrobalse4 da sballo…perdona il titolo ma non l ho pubblicato io

    Rispondi
    • manzini.org

      Mi fa sempre piacere ascoltare qualcuno che ripropone questo genere musicale, la sto ascoltando proprio ora http://www.manzini.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_wink.gif

      Rispondi
  5. nicola sartore

    be serve un equalizzatore vecchio tipo lem.mi informo sul modello.be lo attacchi in qualche modo.se usi piatti o cdj non credo ci siano problemi.basta avere un mixer con send return o anche sull uscita prima di registrare…un trucco sarebbe registrarsi qualche traccia su cd.singola,equalizzandola…ma è meglio tutto live :)))

    Rispondi
  6. nicola sartore

    su e bay c è un sony seq9 .equalizzatore anni 80 a 50 euro.dai un occhiata .per il lem mi informo sul modello(grigio nero 12 bande .o 10 non ricordo.ottimo comunque)

    Rispondi
  7. nicola sartore

    l qualizzatore si chiama ge1520 della LEM 10 bande.l importante è usare impostazioni estreme.a scacchiera (per intenderci).e non le classiche forme di onda.x es :su su giu^ giu^ su^ giu^ su^su^ giu^giu^(ma è solo un esempio) ciao

    Rispondi
  8. nicola sartore

    digitale o analogico .alla fine usi sempre in mixer e li^ puoi collegare l eq:)

    Rispondi
  9. nicola sartore

    l equalizzatore PERFETTO per i suoni di tbc e baldelli è il LEM GE 1520

    Rispondi
    • manzini.org

      Ciao Nicola, ti rispondo solo ora perchè ho avuto una settimana impegnativa. Ti ringrazio prima di tutto per la tua ricerca sull’equalizzatore e per quelli che mi hai consigliato. Credo però di non essermi spiegato bene con equalizzata in digitale intendevo dire una equalizzazione fatta via software, in pratica un equalizzatore VST (quindi virtuale e non fisico) che abbia degli effetti simili a quelli che Baldelli creava grazie ad un equalizzatore della Teac. Ovviamente non va bene per chi suona live, ma nel mio caso l’equalizzazione la aggiungo alla fine quando ho già salvato il file contenente tutta la scaletta mixata.

      Rispondi
  10. nicola sartore

    bisogna trovare un compromesso.2 cdj un mixer e l equalizzatore usato live!!!di software non me ne intendo.quindi non saprei che dirti.forse i vari traktor o virtual dj avranno delle schermate con parametri audio da modificare in tempo reale.io le mie tracce remember le creo cosi^.preparo 5 /6 cd con un po di song e poi li mixo con i cdj100. i 200 hanno anche la funzione loop cosi^ puoi crearti dei tappetti ritmici(tipo nel mio afrobalse4 ) pero^ ripeto :di software non me ne intendo!!!grazie per i brani che metti ,un sacco non li ricordavo.:)))ciao

    Rispondi
  11. nicola sartore

    ciao .quando ti capita su youtube abbiamo pubblicato afrobalse7…ciao

    Rispondi
    • manzini.org

      Ottimo lavoro Nicola, io invece con l’ultimo lavoro sono alla raccolta numero 6

      Rispondi
  12. nicola sartore

    in realta^ sono partito dal 3(quindi sono 5 cd)…6 se si conta quello in mixcloud…comunque mi ascolto i tuoi e alcuni brani li ho trovatri grazie a te!!!ciao

    Rispondi
  13. Gianluca

    Complimenti ……veramente della gran bella musica …..ho 47 anni e nel mio laboratorio odontotecnico si ascolta ancora l’afro di quei tempi 🚶🏻!

    Rispondi

Rispondi a Gianluca Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

http://www.manzini.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_bye.gif 
http://www.manzini.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_good.gif 
http://www.manzini.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_negative.gif 
http://www.manzini.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_scratch.gif 
http://www.manzini.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_wacko.gif 
http://www.manzini.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_yahoo.gif 
http://www.manzini.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_cool.gif 
http://www.manzini.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_heart.gif 
http://www.manzini.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_rose.gif 
http://www.manzini.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_smile.gif 
http://www.manzini.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_whistle3.gif 
http://www.manzini.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_yes.gif 
http://www.manzini.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_cry.gif 
http://www.manzini.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_mail.gif 
http://www.manzini.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_sad.gif 
http://www.manzini.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_unsure.gif 
http://www.manzini.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_wink.gif